VENEZIA: mappa attrazioni turistiche, offerte hotel e alberghi. Come arrivare autobus, aereo, treno e auto o moto. - Veneto

Vai ai contenuti

Menu principale:

DESTINAZIONI > VENEZIA

VENEZIA M. POLO

VENEZIA

VENEZIA

VENEZIA

VENEZIA

BIGLIETTI - ORARI


Venezia Piazza San MarcoVENEZIA

Capoluogo della regione Veneto e della provincia omonima, è una delle maggiori città italiane, nonché meta turistica tra le più conosciute e celebri del mondo (270.000 abitanti).
Considerata il punto di collegamento commerciale con l'Oriente (qui infatti giungeva l'Orient Express
), ha una storia millenaria: la sua indipendenza è durata fino al 1797, anno del trattato di Campoformio con il quale venne ceduta da Napoleone all'Impero Austriaco.

Il modo più economico per vedere Venezia è salire su un vaporetto e percorrere l'intero tratto del Canal Grande; in questo modo si ha la possibilità di ammirare la maggior parte dei principali palazzi della città e avere uno spaccato della vita lungo la principale arteria di comunicazione.


ATTRAZIONI TURISTICHE


Basilica di San Marco a VeneziaBasilica di San Marco: era il centro spirituale della Repubblica, la chiesa del Doge e di Stato, domina la piazza omonima. La costruzione, risalente al 1063, prese spunto dalla Chiesa degli Apostoli in Costantinopoli. Basata su pianta a croce greca, ha due navate laterali ed è coperta da cinque cupole. L'interno fu rivestito da mosaici d'oro, per lo più del XII secolo; fra il 1500 e il 1750, tuttavia, alcune delle vecchie sezioni furono sostituite da mosaici "moderni" disegnati da artisti come Tiziano e Tintoretto.

  • Campanile di San Marco
    eretto nel IX secolo, fu originariamente utilizzato come torre di osservazione e faro. Ricostruito nel 1100 fu poi completato nel XVI secolo, sotto la guida dell'architetto Bon
     in stile rinascimentale, pur mantenendo la sua struttura originale. Nel 1902, il campanile crollò, per fortuna senza tragiche conseguenze. Venezia decise di ricostruirlo "com'era e dov'era" e 10 anni dopo la nuova torre campanaria, una copia esatta dell'originale, era pronta. La base della torre è quadrata: 12 metri di larghezza per 98,6 di altezza, la struttura è rivestita di mattoni. 
    In cima fa bella mostra un angelo dorato alto circa 2 metri. 
    Il campanile ha sempre svolto un ruolo essenziale nella vita sociale e politica della città. Le campane sono tenute a informare i cittadini di tutti i principali eventi cittadini.
  • Palazzo Ducale: all'ingresso di Piazza San Marco, era la residenza del governo veneziano, simbolo di gloria e potere della città, e del Doge, l'autorità della Repubblica di VeneziaFu costruito sui resti di un altro edificio in legno tra il 1340 e il 1441 in stile gotico veneziano dai migliori architetti e pittori dell'epoca. All'interno si possono ammirare opere di Tiziano, Tintoretto e Veronese, le belle scalinate degli appartamenti ducali e le celle della prigione.
  • Canal Grande: il principale e più importante dei corsi d'acqua di Venezia, attraversa la città per quattro km. a forma di grande S e la divide in due parti. Su di esso si affacciano circa 170 edifici storici edificati dal XIII al XVIII secolo fra i quali: Palazzi Barbaro, Rezzonico, Ca' d'Oro, Ca 'Foscari e Palazzo Venier dei Leoni. Solo un ponte attraversava il canale fino al XIX secolo, il Ponte di Rialto.
  • Ponte di Rialto: la struttura originale in legno, che attraversa il Canal Grande al centro, risale al 1180. Successivamente fu rinforzato in pietra d'Istria tra il 1588 e il 1591 dall'architetto Giovanni da Ponte per ordine del Doge Pasquale Cicogna. Esso è lungo 48 metri per una larghezza di 22, con un arco marmoreo che raggiunge i 7 metri di altezza, sormontato da capitelli, statue e incisioni. Sui fianchi sono presenti dodici negozi per ogni lato.


QUARTIERI (Sestieri)

A Venezia ci sono sei Sestieri, tre al di qua del Canal Grande rispetto a Piazza San Marco, ovvero Castello, Cannaregio e ovviamente San Marco, e tre al di là, cioè Santa Croce, San Polo-Rialto e Dorsoduro.
Simbolicamente, sono tutti indicati nella parte anteriore (detta ferro) della gondola
: le sei linee a forma di pettine rappresentano infatti i sei quartieri di Venezia; la linea posteriore, invece, rappresenta l'isola di fronte piazza San Marco: la Giudecca.

COME ARRIVARE

La città è situata in posizione centrale rispetto alla Laguna omonima.
Durante il periodo estivo la città è raggiungibile anche in bicicletta:
è infatti possibile raggiungere le isole della laguna con il servizio messo a disposizione dall'Azienda del Consorzio Trasporti Veneziano, l'ente dei trasporti comunali.

AEREO

Venezia è servita da due diversi aeroporti: il più vicino e il principale è l'Aeroporto Internazionale Marco Polo
, a 12 km via terra e  10 km via acqua dal centro; nei pressi di Treviso,  a 29 km c'è l'Aeroporto Internazionale Canova, nel quale fanno scalo alcune compagnie low-cost tra le quali RyanAir.
Entrambi gli aeroporti sono serviti da servizi pubblici e privati di collegamento con la città lagunare.
Dall'aeroporto Marco Polo si può arrivare in centro con il bus Actv numero 5, oppure con il pullman dell'Atvo altra azienda di trasporti che collega anche l'aeroporto di Treviso con corse in coincidenza dei principali voli.
Oppure via acqua con Alilaguna
servizio pubblico che effettua il collegamento diretto tra l'Aeroporto Marco Polo di Tessera e le principali aree di Venezia e il Porto, è il mezzo più comodo e veloce per chi deve arrivare in Centro Storico.

TRENO

I collegamenti ferroviari sono limitati alle due stazioni passeggeri: Venezia - Mestre
, sulla terraferma, e Venezia - Santa Lucia, situata nel sestiere di Cannaregio, di fronte al Canal Grande.

AUTO - MOTO

Venezia è raggiungibile attraverso il Ponte della Libertà
, che collega la città alla moderna area urbana di Mestre, sulla terraferma.
Il ponte, inaugurato nel 1933, è lungo 3.850 metri ed è il termine della Strada Statale 11 "Padana Superiore"
che ha il suo inizio a Torino.
Essendo vietata la circolazione di automobili, esistono diversi parcheggi cittadini: dopo il ponte, svoltando a destra, si trova il principale, situato nella Nuova Isola del Tronchetto
; svoltando invece a sinistra, si giunge a piazzale Roma, dove se ne trovano diversi altri, tra cui l'Autorimessa Comunale e il Garage San Marco.
Dal primo, al Tronchetto, è possibile raggiungere il centro storico con il battello numero 82, oppure con l'autobus 6 barrato che collega l'isola del Tronchetto a piazzale Roma.


AUTOBUS
L'azienda che gestisce i trasporti pubblici dei comuni di Venezia e di Chioggia è l'Actv
.
Fondata nel 1881, gestisce collegamenti tra le isole della laguna con battelli e motonavi, e i collegamenti di Venezia con la terraferma tramite autobus.
Più costoso ma sicuramente più comodo è il collegamento tramite motoscafo della società Alilaguna
.
E' possibile raggiungere Venezia con gli autobus urbani da ogni punto di Mestre
, dov'è possibile trovare soluzioni di parcheggio più economiche.
Il biglietto del bus costa 1€ se comprato da un tabaccaio, oppure 1,50€ se acquistato direttamente sul bus.

HOTEL VENEZIA - APPARTAMENTI VENEZIA - VENEZIA WIKIPEDIA

Offerte HOTEL e BED AND BREAKFAST a VENEZIA
Offerte alberghi a Venezia
AFFITTI CASA VACANZE


Lista degli APPARTAMENTI
e CASE VACANZA a VENEZIA, MESTRE e LIDO.

BIGLIETTI ATTRAZONI VENEZIA
PREVISIONI del TEMPO a VENEZIA
MAPPA TURISTICA DI VENEZIA
 
Cerca nel sito
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu