MONACO DI BAVIERA: mappa della città, attrazioni offerte hotel e ostelli - Germania

Vai ai contenuti
Offerte HOTEL e BED & BREAKFAST a MONACO

Offerte alberghi a Monaco di Baviera

Booking.com
ATTIVITA' a MONACO DI BAVIERA
PREVISIONI del TEMPO a MONACO DI BAVIERA
Meteo Monaco di baviera

MONACO DI BAVIERA

panorama di monaco di baviera


Capitale del maggiore Land tedesco, la Baviera, conta 1.240.000 abitanti, è un importante centro commerciale, finanziario, universitario e culturale nel sud della Germania.
La città si estende in una pianura bagnata dal fiume Isar,
ai margini delle Alpi bavaresi, sul suo territorio sono presenti numerosi laghetti nei molteplici spazi verdi.

Fu fondata nel 1175 come città indipendente, e le fu dato il nome di Monaco a causa della presenza di un monastero nelle vicinanze, abitato proprio da monaci.

Più di 70 milioni di persone provenienti da tutto il mondo visitano la capitale bavarese ogni anno, rendendola la città turistica più popolare della Germania.


ATTRAZIONI TURISTICHE di MONACO DI BAVIERA


Frauenkirche cattedrale monaco di baviera

Frauenkirche (Cattedrale di Nostra Signora): è uno dei simboli di Monaco di Baviera e ne delinea il suo panorama.
Situata nel cuore della città, la prima pietra della chiesa fu posta dal duca Sigismondo nel 1468, sul sito di un antico luogo di culto e fu terminata in soli venti anni. Caratteristiche due torri campanarie, alte 99 metri con cupole a bulbo di cipolla in rame, visibili a distanza di chilometri; dalla loro cima si può godere di una spettacolare vista panoramica. La struttura è in mattone rosso con facciata è in stile gotico e rinascimentale, l'interno maestoso può contenere fino a 20.000 persone.
La cattedrale ospita la Tomba in marmo nero con figure in bronzo
dell'imperatore Ludwig il Bavarese, morto nel 1622, una pala d'altare del 1620 dell'Assunzione di Pietro Candido e la fonte del Battistero in marmo rosso stile barocco con il Cristo Addolorante del XIV secolo.

municipio in marienplatz a monaco
Marienplatz: è il cuore di Monaco, nel Medioevo ospitava il mercato alimentare, ma era anche il luogo dove si tenevano gli eventi più importanti della città e i tornei di giostra.
La piazza è circondata da edifici, il più impressionante è il Municipio dalla facciata gotica, con splendidi ornamenti, guglie, archi, ampie finestre e torri.
Tutti i giorni alle 11.00 e durante l'estate anche alle 12:00 e alle 17:00, dalla torre dell'orologio è rappresentato un matrimonio reale, spettacolo d'intrattenimento in stile carillon, della durata di 12 minuti.
Nella centro della piazza si trovano la Mariensäule, un'alta colonna della Vergine Maria eretta nel 1638, e il Fischbrunnen, una nuova fontana che include figure in bronzo recuperate da una vecchia fontana del XIX secolo.

english garden a monaco
English Garten: esteso parco pubblico creato alla fine del 1700,
situato nella parte nord-est di Monaco di Baviera che copre un'area sulla riva occidentale del fiume Isar, la più grande distesa verde cittadina della Germania. Miscela suggestiva di paesaggi verdi, monumenti storici e percorsi per molte attività all'aria aperta.
Fulcro del parco sono la torre cinese "Chinesischer Turm" con le sue tre birrerie all'aperto con oltre 7.000 posti
e il Monopteros, un tempio circolare in stile classico.
Il parco ospita anche il Museo Nazionale Bavarese, con la sua bella collezione di sculture e arazzi medievali tedeschi, e la Collezione Archeologica Statale Bavarese, che espone reperti preistorici locali.

parco olimpico a monaco
Parco Olimpico: costruito per la ventesima edizione dei Giochi Olimpici nel 1972, è una meraviglia dell'ingegneria moderna. Lo stadio principale sembra coperto da una tenda enorme e può ospitare 70.000 spettatori.
Il tetto stesso raccoglie l'acqua piovana che viene utilizzata per riempire il lago olimpico adiacente. Inoltre è presente la Torre olimpica alta 290 metri e, nelle vicinanze, il Museo della BMW, che mostra la storia del più grande produttore tedesco di automobili.

museo della bmw a monaco
Museo della BMW: edificio rotondo a forma di pistone, fu inaugurato nel 1973. Ospita i vari modelli di auto della casa tedesca succeduti nel tempo oltre a motociclette, Rolls Royce e Mini.

pinacoteca di monaco
Alte Pinakothek: ospita dipinti di maestri del passato e opere dal XIV al XVIII secolo di maestri tedeschi, olandesi, fiamminghi, francesi, italiani e spagnoli, oltre a opere di El Greco, Giotto, Rubens e Leonardo Da Vinci, solo per citarne alcuni.

Deutsches Museum a monaco
Deutsches Museum: il più grande della città e fra i maggiori musei tecnico e scientifico del mondo, sull'intera isoletta del fiume Isar.
Esponendo attualmente circa 28.000 oggetti appartenenti a una cinquantina di campi diversi, scientifici e tecnici, è cresciuto notevolmente da quando è stato inaugurato nel 1903.
C'è un po' di tutto per tutti dall'aerospaziale all'astronomia, dai computer alla musica, dalla costruzione dei tunnel all'energia, oltre a parti di barche, aerei e sottomarini. Inoltre molte mostre interattive che attireranno in particolare i bambini.

castello di Nymphenburg a monaco
Castello di Nymphenburg: esempio di architettura barocca, costruito tra il 1664 e il 1675 come residenza estiva principale degli ex sovrani bavaresi della Wittelsbach House. Situato a nord-ovest del centro città, il palazzo si trova nel mezzo di splendidi giardini e terreni.
L'ingresso ai parchi è gratuito, l'interno del palazzo, nel numero limitato di stanze aperto al pubblico, ospita mobili d'epoca, arredi e opere d'arte.
Il complesso è sede anche di diversi musei, tra cui il Museo del Palazzo stesso, il Museo degli Hitches, il Museo delle Porcellane e il Museo dell'Uomo e della Natura.
Sebbene si trovi fuori dal centro città, lo Schloss Nymphenburg è facilmente accessibile grazie all'eccellente sistema di trasporto pubblico di Monaco, con il tram numero 17.

Residenz München interno palazzo
Residenz München: era il palazzo di residenza dei monarchi bavaresi della Casa di Wittelsbach.
Situato esattamente nel cuore della città a pochi isolati da Marienplatz, è il più esteso palazzo cittadino in Germania.
Costituito da molti edifici, dieci cortili e 130 camere, parti di questa costruzione risalgono al 1385, ma ha subito molte aggiunte nel corso dei secoli e oggi ci sono elementi di diversi stili architettonici, tra cui il tardo Rinascimento, il Rococò e il Barocco.
Alcune zone del palazzo sono state distrutte durante la seconda guerra mondiale, ma sono state restaurate nello spirito del loro antico splendore.
Le sfarzose camere sono riccamente decorate e arredate nello stile d'epoca.
Alcune zone sono aperte al pubblico, così come il tesoro e il teatro, inoltre è possibile passeggiare negli incantevoli giardini, chiamati Hofgarten, nella parte anteriore del palazzo stesso.

Peterskirche a monaco di baviera
Peterskirche: chiesa gotica sorgente sulla piccola collina del Petersberg, nella zona del Viktualienmarkt, ospita la reliquia-scheletro tutto ingioiellato di Santa Munditia, la protettrice delle donne sole.
La torre di 299 gradini famosa per i suoi otto orologi abbinati ad altrettante campane, raggiunge un'altezza di 91 metri e offre viste panoramiche fino alle Alpi.

michaelskirche chiesa monaco baviera
Chiesa di San Michele (Michaelskirche): è la più grande chiesa rinascimentale a nord delle Alpi. Completata nel 1597 con un alto tetto a volta, l'importanza storica della chiesa è nella cripta reale (Fürstengruft) sotto il coro, dove 41 membri della casa di Wittelsbach, tra cui il duca Guglielmo V patrono della chiesa, l'elettore Massimiliano I e il re Ludovico II sono sepolti.

Teatro Cuvilliés a monaco
Teatro Cuvilliés: costruito nel 1755, è il miglior esempio di un teatro rococò a gradoni della Germania. Il magnifico intaglio in legno dell'auditorium, con i suoi quattro ordini di palchi, tra cui uno costruito appositamente per gli elettori, non ebbe danni durante la seconda guerra mondiale.

allianz arena monaco
Allianz Arena: nuovo stadio di calcio di Monaco, soprannominato "salvagente" o "gommone" avendo le pareti fatte di cuscini gonfiabili che possono essere accesi singolarmente per soddisfare i colori della squadra ospite. Il tour dello Stadio ha una durata di 75 minuti.

Viktualienmarkt mercato a monaco
Viktualienmarkt: il mercato alimentare giornaliero situato nella piazza omonima nel centro della città. Nelle oltre 140 bancarelle e negozi sono in vendita fiori, cibo, bevande e souvenir dell'artigianato locale.
In mezzo un piccolo giardino-birreria.
Il Viktualienmarkt è aperto dal lunedì al venerdì, senza orari ufficiali tra le 8:00 e le 20:00.

zoo di monaco
Zoo di Monaco: ospitato in un enorme parco accoglie animali suddivisi per aree geografiche (Africa, America, Asia, ecc.). Oggi più di 19.000 animali di 757 specie sono tenuti in recinti aperti destinati a replicare le condizioni della natura. All'interno la Elephant House (ora un edificio storico), l'enorme voliera di 5.000 metri quadrati, il Polarium e le case delle scimmie.
Situato vicino al fiume Isar in una zona protetta, lo zoo ha molti sentieri, campi da gioco e aree picnic.


COME ARRIVARE a MONACO di BAVIERA

AUTO - MOTO
Si percorre l'autostrada del Brennero
fino al confine austriaco e si raggiunge Innsbruck per poi proseguire sino a Monaco sempre in autostrada.

Si ricorda che per l'attraversamento autostradale dell'Austria è necessario acquistare una vignetta della durata di 24 ore, 10 giorni o annuale da apporre al finestrino dell'autoveicolo; nulla da pagare invece per le autostrade tedesche.

Inoltre per l'attraversamento dell'Europabrucke, dopo il confine italiano e prima di Innsbruck è richiesto un pedaggio.

AEREO

L'Aeroporto Internazionale J. Strauss
di Monaco di Baviera è situato 27 km. a nord est della città ed è il secondo per importanza tra quelli tedeschi.
Dispone di due terminal: il 2
è utilizzato dalla Lufthansa e da compagnie associate, il più vecchio terminal 1 da tutte le altre linee aeree.
L'aeroporto è collegato alla stazione centrale con i treni della S-Bahn
(linee S1 o S8), tragitto di 30-40 minuti.

TRENO

La maggior parte delle città europee compresa Roma sono collegate a Monaco di Baviera da treni internazionali che partono in genere la sera.
L'Hauptbahnhof
è la stazione principale di Monaco, situata nel centro della città ad appena due fermate di metro (S-Bahn) da Marienplatz.
Da Monaco di Baviera si può raggiungere qualsiasi altro centro della Germania con i treni della Deutsche Bahn
e anche direttamente molte città di paesi confinanti (Austria, Svizzera e Repubblica Ceca).

MAPPA TURISTICA STRADARIO INTERATTIVO - MONACO DI BAVIERA
Mappa turistica di Monaco di Baviera
Torna ai contenuti