CAGLIARI: guida viaggio, prenotazione hotel, b&b, alberghi. Mappa turistica. - Sardegna

Vai ai contenuti

Menu principale:

DESTINAZIONI > CAGLIARI

CAGLIARI ELMAS

CAGLIARI

CAGLIARI

CAGLIARI

CAGLIARI

CAGLIARI

Offerte HOTEL e BED & BREAKFAST a CAGLIARI

Offerte alberghi a Cagliari

Booking.com
COSA FARE A CAGLIARI
PREVISIONI METEO A CAGLIARI
Previsioni meteo Cagliari

CAGLIARI

panorama cagliari


Capoluogo della regione autonoma della Sardegna (160.000 ab.); la città si dice che sia costruita su sette colli (Sant'Elia, Bonaria, Monte Urpinu, Castello, Monte Claro, Tuvixeddu e San Michele).
Il centro più antico e lo storico quartiere Castello
si trovano infatti sulla cima di una collina la quale offre una splendida vista del Golfo di Cagliari.
Gran parte delle mura che la circondano sono intatte e presentano due torri del XIII secolo in pietra calcarea bianca, la Torre di San Pancrazio e la Torre dell'Elefante.
La pietra locale è stata utilizzata anche per costruire le mura stesse e molti edifici cittadini.
Cagliari è il principale centro commerciale e industriale dell'isola, ha il più grande mercato del pesce in Italia e vanta anche una zona balneabile lungo gli 8 km. della splendida spiaggia del Poetto
(in dialetto sardo Su Poettu).

ATTRAZIONI TURISTICHE di CAGLIARI

duomo cagliari

Duomo di Santa Maria di Castello: edificato nel XIII sec. ma ultimato solo quattrocento anni dopo, ha subito l'influenza di diversi stili: romanico-gotico all'esterno e barocco dentro.
L'nterno, ornato in marmo, ospita i due pulpiti, decorati con scene della vita di Cristo, e i leoni (ora all'ingresso del presbiterio).

santuario di bonaria cagliariSantuario e Basilica di Bonaria: la leggenda racconta che una nave in balia delle onde perse una cripta con all'interno una statua di legno della Madonna, la quale raggiunse la riva e la tempesta cessò. In quel punto fu costruita la chiesa che la ospita, su una suggestiva scalinata panoramica, a cui si dette il nome di Bonaria, dalla quale deriva anche il nome stesso della città di Buenos Aires.

torre dell'elefante a cagliariTorre dell'Elefante: costruita in calcare bianco nel 1307 ma ancora ben conservata, con altri due pinnacoli gemelli (la Torre di San Pancrazio e la Torre del Leone dell'Aquila) veniva utilizzata per la protezione del quartiere Castello.

  • Teatro Lirico: costruito nel 1964 per sostituire l'ottocentesco teatro civico distrutto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, può contenere fino a 1.700 spettatori.

  • Museo Archeologico Nazionale: ospita collezioni di ceramiche, vetri, gioielli, antichi sarcofagi e oggetti risalenti dall'epoca preistorica al tardo medioevo. Si trova nella zona chiamata "Cittadella dei Musei" in Piazza dell'Arsenale che include anche la pinacoteca cittadina.

  • Anfiteatro Romano: risalente al II sec. a.C., scolpito in pietra calcarea può ospitare diecimila spettatori.

  • Museo dell'Arciconfraternita dei Genovesi

  • Chiesa di San Cesello: costruita nel 1702 sul luogo nel quale, secondo la tradizione popolare, nel IV sec. furono martirizzati l'ufficiale romano Lussorio e due bambini di nome Cesello e Camerino, canonizzati in seguito.

  • Parco di Monte Urpinu: estesa zona di quasi 300 mila metri quadrati fra la città e il mare alle pendici dell'omonimo monte, è il cuore verde di Cagliari. Al suo interno sentieri naturalistici, laghetti, pinete e prati.

  • Parco Molentargius-Saline: formato da due laghi di acqua dolce (Bellarosa Minore e Perdalonga) e uno salato (Bellarosa Maggiore  Molentargius) è l’habitat naturale e di nidificazione di varie specie di uccelli fra i quali i caratteristici fenicotteri rosa.

  • Sella del Diavolo: promontorio incontaminato di roccia sedimentaria che divide la spiaggia del Poetto da quella di Cala Mosca, a sud della città, percorso da un sentiero naturalistico e archeologico.

MAPPA TURISTICA ATTRAZIONI di CAGLIARI
Mappa stradario e attrazioni di Cagliari
 
Cerca nel sito
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu