FROSINONE: guida turistica attrazioni, prenotazione alberghi - Lazio

Vai ai contenuti

Menu principale:

DESTINAZIONI

FROSINONE

Capoluogo di provincia laziale, capitale della Ciociaria, collocata nella Valle del Sacco, solcata dal fiume Cosa e circondata dalle pendici appenniniche dei monti Ernici e Lepini.
Frosinone
è rilevante centro industriale e viario, conta circa 48.000 residenti.
Il capoluogo è diviso in due: Città Alta
, con il centro storico medievale delll’antica Frusino, sulla sommità di un colle e Città Bassa nella pianura, più moderna essendosi sviluppata in epoca recente.


ATTRAZIONI TURISTICHE

  • Cattedrale di Santa Maria Assunta: di derivazione paleocristiana, fu ristrutturata e trasformata in stile romanico e barocco e fu aggiunto il campanile alto oltre 60 metri. La chiesa è posta nel punto più elevato della Città Alta; nel suo interno, a tre navate, sono conservate opere di Sementi, del Ceracchini e del Montanari.

  • Museo Archeologico Comunale: situato in una palazzina del centro storico che durante lo Stato Pontificio ospitava il Governo cittadino. Raccoglie reperti rinvenuti sul territorio dell’antica Frusino e nei dintorni, suddivisi in tre spazi temporali: la preistoria, il periodo arcaico e l'Impero Romano. Alcune zone di ritrovamento sono divenuti punti esterni del museo come la Tomba di Sant’Angelo, l'anfiteatro e il campanile della Cattedrale di Santa Maria.

  • Biblioteca dell'Archivio di Stato: colleziona i documenti ormai in disuso prodotti dalle istituzioni che si sono susseguite nella storia di Frosinone e provincia, a partire dallo Stato Pontificio e dal Regno di Napoli.

  • Scavi archeologici dell'Antica Frusino: con le tracce di un anfiteatro romano del I sec d.C. collocato ai piedi dell’altura del centro storico.

  • Santuario della Madonna della Neve: realizzato nel ‘500, è noto per il Miracolo della Sudorazione del 10 maggio 1685 quando un ritratto di Maria si bagnò alla presenza di numerosi testimoni.

  • Chiesa Abbaziale di San Benedetto, fra le più antiche di Frosinone, espressione tardo-barocca ad unica navata, ospita opere pittoriche e tele di pregio.

  • Chiesa della Santissima Annunziata: ricostruita completamente negli anni del periodo postbellico.

  • Chiesa di Santa Maria delle Grazie: innalzata nel XVIII secolo.

  • Chiesa di Santa Lucia: in stile neoclassico con facciata sostenuta da quattro colonne, costruita nel XVI secolo con cupola arancio.

  • Palazzo del Governo: edificato nel 1825 nel luogo dove sorgeva la rocca. All’interno alcuni pezzi di mobilio appartenenti alle Reggia di Caserta.

  • Palazzo della Provincia: edificato nel 1930 in stile neoclassico. Nei saloni interni fanno bella mostra lavori artistici di Umberto Mastroianni, Renato Guttuso, Aldo Turchiaro, Giovanni Colacicchi e del Cavalier d’Arpino.

  • Palazzo Tiravanti: opera di struttura neoclassica, uno dei primi maestosi palazzi italiani ad essere fabbricato con regole antisismiche. È sede della scuola elementare omonima.

  • Piazza della Libertà: la principale della città, con la statua del Risorgimento intitolata al cittadino patriota Nicola Ricciotti, morto durante la missione in Calabria dei fratelli Emilio e Attilio Bandiera.

  • Porta Romana: era l'ingresso principale al centro storico fortificato della città Alta.


COME ARRIVARE

AUTO - MOTO

Frosinone ha un proprio casello sull’Autostrada A1, la zona nord è raggiungibile anche dallo svincolo di Ferentino.

TRENO

La stazione di Frosinone è sulla linea ferroviaria linea Roma - Cassino - Napoli
. All'esterno della stazione partono gli autobus di linea della COTRAL e della GEAF.

Offerte HOTEL e BED & BREAKFAST a FROSINONE

Offerte alberghi a Frosinone

PREVISIONI METEO FROSINONE
MAPPA TURISTICA ATTRAZIONI di FROSINONE
Mappa attrazioni turistiche di Latina
PRENOTAZIONI ALBERGHI HOTEL FROSINONE CON BOOKING.COM
Prenotazione alberghi a Frosinone
 
Cerca nel sito
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu