GINEVRA: Mappa turistica, info, ricerca e prenotazione voli, treni e hotel - Listaviaggi.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

DESTINAZIONI > EUROPA > SVIZZERA > GINEVRA

OFFERTE 

GINEVRA

MULTIRICERCA

MULTIRICERCA

SVIZZERA

BIGLIETTI - ORARI


Panorama di GinevraGINEVRA

Con una popolazione di 197.000 abitanti, è edificata sulla sponda occidentale del Lago di Ginevra e bagnata dal fiume Rodano. Importante centro industriale, finanziario e universitario, è sede di organismi internazionali fra i quali l'Onu, l'Unesco e la Croce Rossa Internazionale.

Ginevra è il capoluogo del Cantone omonimo, nella regione della Romandia, la parte francofona della Svizzera.


COME ARRIVARE

AEREO

Il Geneva Cointrin Airport è l'aeroporto internazionale situato a nord ovest della città, dista 5 km dal centro.
Dispone di una stazione ferroviaria (Ginevra Aeroporto)
a 300 metri dal piano arrivi, i treni partono ogni quarto d'ora circa, in 6 minuti collegamenti con la Stazione Centrale di Ginevra Cornavin.
Inoltre sono disponibili servizi autobus: il n. 10
per il centro città e il n. 28 per la sede delle Nazioni Unite.
Disponibile in aeroporto anche un efficiente servizio di autonoleggio
.

TRENO

Dalla stazione centrale di Cornavin
partono treni per tutte le destinazioni nazionali e il TGV per Parigi e la Costa Azzurra.
Dall'Italia partono giornalmente 3 corse da Milano e una da Venezia.

AUTOBUS

Dalla Gare Routiere
a pochi passi dalla stazione centrale direzione lago partono i collegamenti bus internazionali e regionali con tratte giornaliere per , e Milano e settimanali per la e il mezzogiorno.
Info, prezzi e orari sul sito www.coach-station.com


AUTO-MOTO

Ginevra è raggiungibile in autostrada dall'Italia con l'A5 Torino-Aosta
attraversando il Traforo del Monte Bianco, durata tragitto da Milano circa 3 ore e mezzo.
Sul territorio svizzero è indispensabile acquistare il contrassegno autostradale
.
Per info: http://www.ezv.admin.ch

Da VEDERE a GINEVRA

JET D'EAU
Simbolo di Ginevra è visibile in tutta la città; situata nei pressi dell'imbocco del lago con il fiume Rodano e illuminata nel periodo estivo e in occasione di manifestazioni cittadine. Cinquecento litri d'acqua al secondo lasciano l'ugello ad una velocità di 200 km/h e sono sparati a 140 metri di altezza, costituendo una fra le fontane più alte del mondo.


CATTEDRALE DI ST. PIERRE

Basilica gotica
in pieno centro storico simbolo della corrente Calvinista e della riforma protestante, con l'interno a tre navate, dalla cui torre nord si può godere di un piacevole panorama della città e del lago.
Accanto ad essa è possibile visitare il sito archeologico e il Museo Internazionale della Riforma
.

MURO DEI RIFORMATORI

All'interno del Parc des Bastions
, nello spazio dell'Università di Ginevra, è presente questo antico muro divensivo della città, lungo un centinaio di metri, arricchito poi con statue e bassorilievi che testimoniano la storia del Calvinismo.


  • Museo di Storia Naturale
  • Museo d'Arte Moderna e Contemporanea
  • Palazzo delle Nazioni Unite: costruito tra il 1929 e il 1936 come sede dell'ONU, anche se la Svizzera è diventata membro solo nel 2002. Ogni anno ospita più di 10.000 riunioni intergovernative.
  • Museo della Croce Rossa Internazionale: denominato "L'avventura umanitaria" presenta tre problemi contemporanei attraverso altrettante aree tematiche; ognuna creata da un diverso architetto: difendere la dignità umana, ricostruire i legami familiari, ridurre i rischi naturali. Dodici testimoni accolgono i visitatori per accompagnarli nel loro tour esplorativo. I testimoni sono lì per ricordarci che le relazioni umane sono al centro di tutte le azioni umanitarie.
  • Museo Ariana: anche conosciuto come il Museo Svizzero della Ceramica e del Vetro, è dedicato alle opere d'arte realizzate con questi materiali e contiene circa 20.000 oggetti degli ultimi 1200 anni. La collezione è l'unica di questo genere in Svizzera. Costruito tra il 1877 e 1884, l'edificio del museo miscela elementi neo-classici e neo-barocchi e si trova su Avenue de la Paix, vicino al Palazzo delle Nazioni Unite. Fu costruito per ospitare la collezione privata dell'intenditore d'arte svizzero e patrono Gustave Revilliod che più tardi lasciò in eredità alla città di Ginevra.
  • Victoria Hall: sala da concerto costruita negli anni 1891-1894 dall'architetto John Camoletti e finanziato dal console d'Inghilterra, Daniel Fitzgerald Packenham Barton, che dedicò alla regina Vittoria. Attualmente, il Victoria Hall è usato soprattutto per esibizioni di musica classica.

Offerte HOTEL e B&B a GINEVRA

Offerte alberghi a Ginevra

ATTIVITA' a GINEVRA
PREVISIONI del TEMPO a GINEVRA Previsioni meteo Ginevra
MAPPA TURISTICA INTERATTIVA di GINEVRA Mappa di Ginevra
 
Cerca nel sito
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu