GORIZIA: guida attrazioni e prenotazioni - Friuli

Vai ai contenuti
DESTINAZIONI
Prenotazione ALBERGHI a GORIZIA

Offerte alberghi a Gorizia

COSA FARE A GORIZIA
PREVISIONI METEO GORIZIA
previsioni meteo gorizia

GORIZIA

Capoluogo di provincia al confine con la Slovenia, sul fiume Isonzo, luogo d'incontro tra il mondo latino e quello slavo.

La città è stata paragonata a Berlino in quanto dopo la seconda guerra mondiale un muro fortificato la divideva in due parti: Gorizia in territorio italiano e Nova Gorica in quello sloveno.


ATTRAZIONI TURISTICHE: COSA VEDERE a GORIZIA

  • Duomo di Sant'Ilario e Taziano: costruito nel 1200 e progressivamente ampliato e arricchito di dipinti e opere d'arte nel XIV secolo. L'interno a tre navate separate da colonne in marmo nero, accoglie le tombe dei cittadini illustri in una cappella in stile gotico.

  • Palazzo Attems-Petzenstein: costruito nel 1740 in stile barocco, abbellito con statue sulla facciata, ora è sede della pinacoteca e dei Musei Provinciali.

Gorizia chiesa di Sant'Ignazio
Chiesa di Sant'Ignazio: edificata nella prime metà del '600 con la facciata in stile barocco, presenta le cupole in bronzo dalla caratteristica forma a cipolla delle chiese del centro Europa.
E' situata in Piazza Vittoria di fronte alla settecentesca fontana del Nettuno, opera del Pacassi.

  • Castello di Gorizia: di origine medievale, costruito interamente in pietra su base pentagonale, si trova sulla cima di una collina circondato da mura e torri, fu il centro dell'attività amministrativa, oggi è la principale attrazione turistica della città. Il castello è arredato con mobili medievali, armature, strumenti musicali, dipinti e affreschi e permette una vista mozzafiato di Gorizia.

  • Piazza della Transalpina: la principale di Gorizia, divisa fra Italia e Slovenia sino al 2004; vi si affaccia la stazione ferroviaria di Nova Gorica. All'interno della stazione il piccolo Museo sul Confine che illustra la storia recente della città dal dopoguerra ai giorni nostri, con fotografie, oggetti d'epoca e uniformi originali.

  • Museo Della Grande Guerra: rappresenta un'analisi dettagliata di quello che è avvenuto lungo il fronte fra l'Italia e l'Austria nella Prima Guerra Mondiale. Situato all'interno di Borgo Castello sono esposti strumenti, attrezzi e armi usati in guerra e numerose immagini.

  • Sinagoga di Gorizia: donata dagli abitanti ebrei della città al comune negli anni '80 che lo ristrutturò. Ospita ora due piccole esposizioni: una sul filosofo Michel Staedter e uno sulla presenza ebraica nel goriziano.

MAPPA TURISTICA di GORIZIA
mappa di gorizia
Torna ai contenuti