AEROPORTI SERBIA: cartina, elenco voli, orario partenze arrivi tempo reale, ritardi, meteo - Aeroporti

Vai ai contenuti
CERCA VOLI per la SERBIA

aerei in volo


AEROPORTI in SERBIA

L'aeroporto più grande e importante del paese è il "Nikola Tesla" di Belgrado, in località Surcin, 15 km dal centro della capitale, hub della compagnia di bandiera JAT.
Tutte le principali compagnie aeree europee volano a Belgrado, dall'Italia i voli diretti per la Serbia
sono effettuati da Alitalia, JAT Airways, WizzAir e Air One.
Altri due aeroporti fungono da scali ausiliari ospitando talvolta anche voli internazionalie e sono quelli di Niš
e quello di recente apertura di Morava, che si trova a 15 km da Kraljevo e 25 km da Cacak.


Belgrado "Nikola Tesla" situato a 18 km dal centro della capitale nel sobborgo di Surcin, è l' aeroporto più grande e trafficato della Serbia.
Si compone di due terminal che formano un unico spazio di 33mila metri quadrati.
L'aeroporto dispone di 66 banchi check-in e 27 gate (16 con ponti per arrivare direttamente in aereo). Oltre ai caffè tradizionali, ai negozi duty-free e agli uffici di cambio, al 1° piano del Terminal 2 sono presenti aree ricreative, un piccolo parco giochi e un simulatore di volo.

Nis: è la base principale delle compagnie aeree low cost, dove volano "Wizzair" e "Ryanair". L'edificio è piccolo, con una sala comune.
Ci sono sportelli bancomat, un paio di uffici di noleggio auto e un caffè.
Non c'è duty free, il negozio di alimentari si trova fuori dall'edificio.
Un volo per Nis può essere prenotato per coloro che intendono visitare il pittoresco Parco Nazionale Stara Planina o continuare il viaggio in Bulgaria (a soli 150 km e 1,5 ore di auto da Sofia) o in Macedonia del Nord, 200 km da Skopje, poco più di 2 ore di auto.

  • Morava
  • Novi Sad
  • Belgrado Batajnica

MAPPA AEROPORTI in SERBIA
mappa aeroporti della Serbia
Torna ai contenuti