Ortona vacanze mare prenotazione alberghi, hotel, cosa vedere, spiagge - Abruzzo

Vai ai contenuti
PREZZI HOTEL ORTONA

Motore di ricerca hotel, alberghi, villaggi, bed and breakfast
nelle seguenti zone di ORTONA
:

Aquilano - Arielli - Bardella - Ciampino - Civitarese - Colombo - Foro - Fossato - Gagliarda Alta - Gagliardo - Granciaro - Lazzaretto - Riccio - Ripari - San Donato - Sant'elena - Santa Lucia - Sarchese - Savini - Stazione Di Villa Caldari - Tamarete - Villa Caldari - Villa Deo - Villa Grande - Villa Iubatti - Villa Iurisci - Villa Pincione - Villa Rogatti - Villa San Leonardo - Villa San Nicola - Villa San Tommaso - Villa Torre.

Booking.com
PREVISIONI METEO A ORTONA
Previsioni meteorologiche ad Ortona

ORTONA

panorama spiagge ortona


Cittadina abruzzese di oltre 23.000 abitanti in Provincia di Chieti, su un promontorio ricco di vigneti del litorale adriatico detto Costa dei Trabocchi, tra Pescara e Vasto.

Poco distante dalla città si trova il Parco Nazionale d'Abruzzo.
Il piccolo borgo, il mare pulito e i venti chilometri di costa, rendono Ortona una delle località per le vacanze al mare più frequentate della regione.

La città sul sito dell'odierna Ortona fu molto probabilmente fondata dalle tribù italiche. Nel 2005, durante gli scavi nei pressi del castello, sono stati scoperti infatti i resti di un insediamento dell'età del bronzo.
Un tempo sede vescovile, la città venne ricostruita in seguito ai bombardamenti avvenuti nel 1943 durante la Seconda Guerra Mondiale.
Sostenuta da un’economia prettamente turistica Ortona è caratterizzata da grandi spiagge di sabbia fine bianca e fondali bassi rocciosi, (le principali sono Lido Riccio
, Saraceni, Acquabella e Ripari di Giobbe oltre a varie calette) insenature, pinete ombrose e numerose oasi e riserve naturali, più volte premiata con la Bandiera Blu.
Durante il periodo estivo è possibile praticare tutti gli sport acquatici o scegliere tra gli innumerevoli itinerari alla scoperta della flora e fauna locale o dei tanti monumenti artistici.
Ha uno dei più attrezzati porti turistici e commerciali dell'intero Adriatico con imbarchi per le Isole Tremiti e la Croazia.


SPIAGGE di ORTONA
  • Spiaggia Lido Saraceni Via Cervana, 373
  • Spiaggia dei Ripari di Giobbe Ortona
  • Punta dell'Acquabella Ortona
  • Spiaggia di Lido Riccio Contrada Lido Riccio, Ortona
  • Spiaggia del Foro di Ortona Contrada Foro, Ortona, Via Adriatica Nord

porto commerciale di ortona


ATTRAZIONI TURISTICHE: COSA VEDERE a ORTONA

cattedrale di san tommaso a ortona

Cattedrale di San Tommaso: di epoca paleocristiana fu costruita nel 1127 sul sito di un'antica basilica cristiana, e in seguito ricostruita in stile gotico.
Vi sono custodite le reliquie di Tommaso uno dei dodici apostoli di Gesù, patrono della città e quelle di Papa Celestino V, inoltre si trovano pregiate tele di Cascella; la cupola è dipinta con gli affreschi del pittore Bartoli.
Sul lato destro dell'ingresso principale della cattedrale si trova la cappella dell'Apostolo Tommaso, dove l'immagine del santo si erge sopra l'altare maggiore.
Su entrambi i lati della cappella sono visibili due affreschi: uno racconta come le reliquie dell'apostolo furono prese dall'India, e l'altro raffigura il solenne arrivo delle sante reliquie a Ortona.
Esse sono conservate in due cofanetti nella cripta e nella cappella laterale.
La cappella contiene anche un busto dell'apostolo Tommaso, contenente un frammento delle reliquie del santo.
Adiacente ha sede il Museo Diocesano con quadri e altri reperti d'epoca e numerosi tesori, in un modo o nell'altro legati alla venerazione del santo.

  • Chiesa di Santa Caterina: ospita l'immagine miracolosa del Cristo.

  • Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli: su un presistente tempio pagano, fu realizzata nel Seicento.


chiesa san giuseppe a ortona




Chiesa di San Giuseppe: di moderna costruzione, ad unica navata, fu realizzata negli anni '60.






  • Chiesa di Santa Maria della Pace: detta anche Madonna delle Grazie, a ricordo della pace tra le città di Ortona e Lanciano. Fu gravemente bombardata nella seconda guerra mondiale ma fedelmente ricostruita.


cimitero canadese di ortona
Cimitero Militare: a ricordo dei caduti civili, dei soldati canadesi e tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale, nella battaglia di Ortona dei ventiquattro giorni del dicembre 1943. Si trova nella frazione di San Donato.

Ex Convento Sant'Anna: appartenuto all'ordine monastico cistercense, è un complesso di edifici realizzati dal XII al XVII secolo. Si può ammirare la cappella del Crocifisso Miracoloso, con affreschi d'epoca. Al suo interno il Museo della Battaglia (MU.BA) che raccoglie reperti, quadri, uniformi e testimonianze dei combattimenti del dicembre 1943 fra tedeschi e canadesi.

castello aragonese di ortona
Il Castello Aragonese costruito per volontà di Ferdinando d’Aragona nel 1447- 1470 a difesa del porto e del territorio circostante, sorge su uno strapiombo chiamato "La Pizzuta" con bastioni a picco sul mare; è formato da quattro torrioni cilindrici agli angoli e una muraglia realizzata con pietre irregolari e mattoni.
Recentemente restaurato ma l'interno fu distrutto dai bombardamenti nella seconda guerra mondiale. Il castello è zona panoramica.

  • Antiche Mura Caldoriane con le tre torri costiere del Regno di Napoli: Torre Baglioni, Torre Mucchia e Torre Ricciardi.


palazzo farnese a ortona
Palazzo Farnese, realizzato nel 1584 ospita la Biblioteca Comunale, il Museo Civico e la Pinacoteca Cascella.

  • Il Teatro Franceso Paolo Tosti, datato 1929 e costruito in stile liberty, sulla Passeggiata Orientale, ha 400 posti a sedere.

  • Museo Musicale d’Abruzzo: archivio “Francesco Paolo Tosti” con sede in Palazzo Corvo.

  • Spiaggia di Lido Riccio: piccola baia protetta da uno sperone nella parte meridionale della città.

  • Promontorio di Punta Ferruccio: incastonata fra due picchi rocciosi, è una spiaggia di ghiaia affacciata al mare di colore verde smeraldo, saltuariamente meta di nudisti.

  • Ripari di Giobbe: altra spiaggia in una baia a sud della città, nella frazione omonima, riserva naturale costituita da falesie di arenaria e ripidi faraglioni.

  • Punta dell’Acquabella: spiaggia di ghiaia e ciottoli circondata da alte rocce.


COME ARRIVARE a ORTONA
AUTO - MOTO
Percorrere l’autostrada A14 adriatica Bologna-Bari, uscita Ortona.

TRENO
La stazione di Ortona è in Via della Marina, in pieno centro.

Torna ai contenuti